Viaggio a New York: che documenti servono e consigli su dove dormire

Avete in programma un viaggio per New York e non sapete quali documenti vi servono per entrare negli Stati Uniti? In questo articolo troverete una piccola guida per arrivare preparati al momento della partenza ed evitare spiacevoli inconvenienti in aeroporto. In più, vi indicherò tre hotel super centrali in cui soggiornare a New York, per avere tutte le principali attrazioni turistiche a portata di mano senza spendere un capitale.


I documenti necessari per un viaggio a New York

Organizzare un viaggio a New York è più semplice di quel che si immagina, anche dal punto di vista burocratico. I documenti principali che dovrete portare con voi sono tre, di cui due obbligatori e uno facoltativo ma fortemente consigliato:

  • Passaporto elettronico: ha una durata di 10 anni, va richiesto all'Ufficio Passaporti della vostra città e dovete assicurarvi che la data di scadenza sia oltre il ritorno del vostro viaggio a New York.

  • Modulo ESTA: serve ad entrare negli Stati Uniti, sostituisce il vecchio visto e va richiesto online previo pagamento di una tassa di circa 15$, ha una durata di due anni e vi permette di restare in suolo americano fino a 90 giorni. Siccome il suo rilascio può richiedere anche qualche giorno è bene richiederlo con anticipo.

  • Assicurazione sanitaria: non è obbligata ma consigliata in quanto qualsiasi spesa medica vi ritroverete ad affrontare su suolo americano avrà costi enormi.

Un ulteriore consiglio è quello di stipulare anche un'assicurazione di viaggio che copra in caso di smarrimento bagagli o problemi con i voli. Trattandosi di un volo intercontinentale è meglio prevenire, in caso di mancato arrivo del vostro bagaglio avrete diritto ad una somma di denaro risarcitoria per coprire le spese necessarie a comprare i beni di prima necessità fino al ritrovamento della valigia. Ah! Non dimenticate di portare con voi un convertitore americano per la presa di corrente, completamente differente da quella europea.


Dove dormire a New York

Ecco ora tre hotel consigliati in cui soggiornare durante il vostro viaggio a New York. Si trovano tutti in zona Manhattan, in una posizione centrale, in modo da garantirvi la massima libertà di movimento e vicinanza alle principali attrazioni turistiche della città.


Midtown West Hotel

Il Midtown West Hotel si trova di fianco alla stazione di Pennsylvania, le camere sono semplici ma confortevoli, con vista su strada e connessione wifi gratuita, hanno il bagno privato e la TV a schermo piatto. La reception è aperta 24 ore su 24 e lo staff è a vostra disposizione per darvi consigli su cosa vedere e dove mangiare. Nelle vicinanze trovate: Madison Square Garden e l'accesso alle linee A, C ed E della metropolitana. Prenotate qui la vostra stanza.


Kasa The Duffy Times Square

Kasa The Duffy è un botique hotel situato nel quartiere di Hell's Kitchen, a soli 600 metri da Times Square. La struttura ha un cortile privato e le camere dispongono di Tv, connessione wifi, frigorifero e bagno privato. Potete fare il check in automatico rapido e avrete a vostra disposizione un servizio di assistenza virtuale 24 ore su 24, via telefono o sms. La prima stazione utile della metropolitana dista solo 800 metri. Scegliete qui la vostra sistemazione.


Hotel Scherman

L'Hotel Scherman è un boutique hotel nel centro di Manhattan che vi dà la possibilità di sfogliare quotidiani americani ogni mattina e usufruire di un'ottima colazione continentale. Ci sono a vostra disposizione anche il servizio pulizie e quello concierge. Times Square dista solo 500 metri e la zona è ricca di locali e ristoranti. Ogni camera dispone di bollitore per tea e caffe e connessione wifi. Prenotate qui il vostro soggiorno.

129 views0 comments

Recent Posts

See All
New York City Manhattan skyline aerial view with Empire State building in the fog.jpg

Hotel a New York

e in tutto il mondo!