3 Isole dove andare in vacanza quest’estate

L’Italia è una ricca piena di isole, e non mi sto riferendo solo alla Sicilia e alla Sardegna, ma a una serie di arcipelaghi, più o meno grandi, che sono veri e propri paradisi terrestri, spesso neanche così conosciuti e quindi perfette per passare una vacanza all’insegna del relax.


Ecco tre isole in Italia in cui andare in vacanza quest’estate.


Salina, Sicilia

Salina, è una piccola isola appartenente all’arcipelago delle Eolie, in Sicilia. Situata proprio al centro del gruppo di isole, molto wild e dai paesaggi mozzafiato, è stata plasmata dalla lava del vulcano Stromboli ed è in continua evoluzione. Le sue spiagge sono uniche e bellissime, la più famosa è quella nera di Renella, dove si trovano le grotte create nella lava vulcanica.


Dove dormire a Salina: Hotel Arcangelo

L’Hotel Arcangelo si trova a soli 3 minuti dalla spiaggia, e a 100 metri dal centro storico di Marina di Salina. La struttura dispone di una piscina all’aperto, con sdraio e lettini e ogni mattina viene servita un’abbondante colazione, dove sono presenti anche numerosi dolci freschi fatti in casa con ingredienti locali.


Le sistemazioni disponibili sono arredate con elementi tradizionali e piastrelle colorate, dispongono di Tv e bagno privato con set di cortesia. Il wifi è disponibile gratuitamente in tutte le aree comuni dell’hotel. Il porto di La Salina dista solo 5 minuti a piedi dalla struttura. Scegliete qui la vostra sistemazione.


Ischia, Campania

Tra quelle nominate in questo articolo, l’isola forse più conosciuta è quella di Ischia, in Campania. Un luogo tipicamente italiano e decisamente caratteristico, dove tutto si svolge con calma, perfetto per rilassarsi e rigenerarsi. L’isola è ricca di sorgenti termali, chilometri di spiagge fine e scogliere mozzafiato. L’attrazione più importante è rappresentata dal Castello Aragonese, seguito dal Borgo Antico di Ischia Ponte. Infine, un discorso a parte merita la tradizione culinaria campagna, che vi permetterà di assaggiare piatti unici e fare grandi scorpacciate di pesce fresco.


Dove dormire a Ischia: Hotel l’Approdo

L’Hotel l’Approdo è situato in una posizione strategica, a soli due minuti a piedi dal mare e a 4Km dal centro storico. La struttura dispone di una bellissima piscina panoramica a forma di cuore e si trova nella località di Casamicciola Terme. C’è anche un ampio centro benessere con piscina coperta, sauna, beauty farm e area fitness.


L’hotel è facilmente raggiungibile e le sistemazioni sono confortevoli e ben attrezzate. Dal retro dell’hotel si accede direttamente alla spiaggia e la prima fermata utile degli autobus è proprio di fianco all’ingresso della struttura. Ogni mattina vi aspetta un’ottima colazione. Prenotate qui il vostro soggiorno.


Tavolara, Sardegna

Se siete alla ricerca di un’isoletta appartata e tranquilla, Tavolara, in Sardegna, è quello che fa per voi. Qui riscoprirete il vero contatto con la natura: calette incontaminate, spiagge di sabbia fine ma anche scogliere e acque cristalline. Rilassatevi e dilettatevi in lunghe passeggiate, esplorate l’isola e assaggiate i piatti tipici del luogo. Questa meta è perfetta per chi ama conoscere la vera essenza della Sardegna, scoprire il suo popolo e riempirsi gli occhi, e il cuore, di bellezza e autenticità.


Dove dormire a Tavolara: Esmeralda’s Room

Un vero Hotel a Tavolara non c’è, ma la sistemazione più comoda per raggiungere questo piccolo paradiso è rappresentato da Esmeralda’s Room, a Porto San Paolo. La struttura è situata a soli 4 minuti dalla spiaggia, dispone di un giardino dove rilassarsi e di connessione wifi gratuita in tutte lr aree. Sono disponibili anche camere famigliari.


La spiaggia Costa Coraline dista meno di 1Km mentre l’isola di Tavolara circa 3Km. Tutte le sistemazioni sono dotate di bagno privato, set di cortesia, Tv e set per la preparazione di the e caffè. Scegliete qui la vostra sistemazione.



1,166 views0 comments
New York City Manhattan skyline aerial view with Empire State building in the fog.jpg

Hotel a New York

e in tutto il mondo!